Roberto Gualtieri

Archivio mensile: dicembre 2009

www.robertogualtieri.eu

Benvenuti su www.robertogualtieri.eu : un sito concepito per dar conto della mia attività di parlamentare europeo e per stabilire un canale di comunicazione con quanti vogliono conoscere meglio l’attività dell’Unione europea e le opportunità che essa offre ai cittadini.

Nelle prossime settimane arricchiremo ulteriormente i contenuti del sito, cercando di offrire un resoconto sintetico ma puntuale dei principali eventi della vita comunitaria e del ruolo svolto in essa dal Parlamento europeo. Intanto, a mo’ di introduzione, vi segnalo, nella sezione “Conosci l’Europa”, alcune agili guide introduttive al trattato di Lisbona (finalmente entrato in vigore lo scorso 1° dicembre), ai fondi strutturali ed al VII programma quadro per la ricerca. Nella sezione “Opportunità” troverete invece i riferimenti ai bandi per finanziamenti comunitari attualmente aperti e alle principali opportunità lavorative nelle istituzioni comunitarie. Infine, iscrivendovi alla newsletter riceverete mensilmente una sorta di bollettino della mia attività e di quella del Parlamento europeo.

Per quanto riguarda il resoconto di questi primi mesi di lavoro, all’inizio di settembre sono stato eletto coordinatore (cioè capogruppo e portavoce) per il Gruppo dei Socialisti e dei Democratici nella Sottocommissione per la Sicurezza e la Difesa (SEDE). In questa veste ho tra le altre cose partecipato alle discussioni che hanno avuto luogo nell’aula di Strasburgo sull’Afghanistan, sulla Georgia e sulla Somalia. In quest’ultimo caso, si è trattato di un dibattito che è sfociato nell’approvazione di una risoluzione parlamentare unitaria, della quale sono stato uno degli autori a nome del nostro gruppo parlamentare.

In Commissione Affari Costituzionali (AFCO) ho invece svolto l’incarico di “relatore ombra” (insieme a Adrian Severin) sulla relazione “aspetti istituzionali della creazione del Servizio europeo per l’azione esterna” (relatore Elmar Brok, PPE), che è stata approvata in plenaria il 22/10/2009, e sono intervenuto nella discussione in plenaria che ha preceduto il voto a nome dei Socialisti e Democratici. Ho anche partecipato attivamente, intervenendo in commissione e in plenaria, al dibattito sulla relazione di David Martin sulla riforma del regolamento parlamentare alla luce del trattato di Lisbona. Attualmente, ho l’incarico di relatore ombra sulla riforma della legge elettorale europea (il relatore è Andrew Duff, dell’ALDE).

In Commissione Bilanci (BUDG) sono stato nominato “relatore permanente” sul bilancio della Politica estera e di sicurezza comune (PESC), relatore per il parere della Commissione sulla revisione a medio termine dei documenti strategici geografici e tematici del Regolamento (CE) 1905/2006 (che stabilisce uno strumento finanziario per la cooperazione allo sviluppo), e relatore ombra per il parere sulla proposta di regolamento del Consiglio recante modifica del regolamento (CE) n° 1934/2006 che stabilisce la creazione di uno strumento finanziario per la cooperazione con i paesi industrializzati e gli altri paesi e territori a reddito elevato (il relatore è il presidente della commissione BUDG Alain Lamassoure, PPE). Ho infine presentato, da solo o con altri colleghi, diversi emendamenti al bilancio di cui vi darò conto in modo più dettagliato nelle prossime settimane.

Per quanto riguarda infine la Commissione affari esteri (AFET) sono Relatore ombra per il parere della Commissione sulla procedura di discarico per il bilancio 2008. Ho inoltre partecipato al primo incontro con il nuovo Alto Rappresentante\Vicepresidente Catherine Ashton, e lunedì 11 gennaio sarò tra quanti le rivolgeranno i quesiti nel corso della prevista audizione ufficiale.

A fianco del lavoro nelle commissioni e degli interventi in plenaria, ho presentato insieme ad altri colleghi della delegazione del Pd un’interrogazione sulla difficile situazione della Videocon di Anagni, ho fatto parte della delegazione del Pd al congresso del Pse di Praga e di una delegazione del gruppo dei Socialisti e dei Democratici che si è recata negli Stati Uniti per rafforzare i legami con il partito democratico e con la nuova amministrazione Obama. In Italia, oltre all’impegno nel congresso del Pd e a varie iniziative sul territorio, ho partecipato come relatore ad un convegno di Astrid sulla sentenza della Corte costituzionale tedesca sul Trattato di Lisbona e ad un convegno promosso dalla Fondazione istituto Gramsci sul 1989. Entrambe le relazioni verranno pubblicate e le renderò presto consultabili sul sito.

Nei prossimi mesi il mio impegno in Europa e in Italia proseguirà, e si misurerà con le sfide ambiziose e i problemi complessi che la nuova Europa di Lisbona e un Parlamento europeo finalmente dotato di nuovi poteri dovranno affrontare, oltre che con il cruciale appuntamento delle elezioni regionali. Spero che questo portale contribuisca a rendervi partecipi del mio lavoro nel Gruppo dell’Alleanza progressista dei Socialisti e dei Democratici e nel PD. Aiutandomi a tener fede all’impegno preso in campagna elettorale di portare di più l’Europa nel nostro paese.

Per saperne di più: www.robertogualtieri.eu