Roberto Gualtieri

Archivio mensile: luglio 2010

Nasce il Servizio Diplomatico Europeo

Dopo mesi di negoziati, il Parlamento Europeo ha approvato in seduta plenaria, lo scorso 8 luglio, l’accordo raggiunto lo scorso 21 giugno a Madrid tra i tre negoziatori del Parlamento Europeo (Elmar Brok, Guy Verhofstadt e Roberto Gualtieri che vi scrive), la Commissione, la Presidenza spagnola dell’UE e l’Alto rappresentante Ashton, sulla costituzione del Servizio europeo per l’azione esterna (SEAE).

Il rapporto approvato in Plenaria lancia così ufficialmente le procedure per l’organizzazione del Servizio diplomatico europeo, il nuovo “superministero degli esteri” che avrà il compito di rafforzare la voce dell’UE sulla scena internazionale.

Grande soddisfazione è stata espressa da me e dagli altri relatori sul contenuto dell’accordo, che raggiunge in larga parte le richieste avanzate dal Parlamento Europeo. Il nuovo Servizio sarà quindi una struttura ambiziosa e con competenze estese, che garantirà il pieno rispetto del metodo comunitario e lo stretto legame con la Commissione europea nelle diverse sfere dell’azione esterna dell’UE.

Il Parlamento Europeo, unica istituzione eletta dai cittadini, avrà inoltre un importante potere di controllo sia nella definizione delle politiche che sulle risorse messe a disposizione per il Servizio.

 

Per saperne di più:

http://www.robertogualtieri.eu/home/index.php?option=com_content&view=article&id=316:seae-a-strasburgo-approvato-il-rapporto-brok-sul-servizio-europeo-per-lazione-esterna&catid=20:news-commissione-affari-esteri&Itemid=44